Calimbo di S
Jacopo

05/2017 — CAPPERI GIAN CARLO

€ 13,00   

 

Questa autobiografia è stata scritta per ricordare e tramandare la storia di una generazione: quella di coloro che hanno vissuto la loro prima infanzia negli anni difficili della seconda guerra mondiale, che erano giovanissimi nel periodo ricco di speranza del dopoguerra e che hanno contribuito a costruire il nostro Paese quando non era stato ancora assalito dalle ansie e dalle inquietudini dei nostri tempi. È la storia di una crescita umana e professionale, narrata attraverso una carrellata di ricordi vividi e preziosi. Gian Carlo Capperi, alias Calimbo, contrazione infantile di Carlo Bimbo, vezzeggiativo inventato dal suo fratellino Paolo, ci narra con linguaggio semplice e schietto le vicissitudini, a volte tragiche, più spesso umoristiche, se non addirittura comiche, che hanno rappresentato la trama della sua vita. Sul palcoscenico si avvicenda una galleria di personaggi noti e meno noti, che danno vita ad una commedia incredibile ma assolutamente vera. Attraverso il racconto piacevole e graffiante, commovente e ironico di questo mondo ormai scomparso, riusciremo a capire meglio e a vivere più consapevolmente il presente.

Gian Carlo Capperi è un ingegnere edile, che per una volta ha indossato le vesti di scrittore ritenendo fosse importante raccontare le vicende dei livornesi nati durante la seconda guerra mondiale e cresciuti nel primo dopoguerra. Ne è scaturita la storia di un uomo e di una generazione che hanno vissuto momenti difficili ma anche esaltanti e che non hanno mai perso la speranza di saper costruire un domani migliore.

ISBN 9788899764173

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook0